Cerca

5 motivi per Apple iOS 13.2 🔝

l'aggiornamento chiave del sistema operativo Apple, iOS 13.2, per iPhone e iPad. E anche tvOS 13.2

*(Restano esclusi dall'aggiornamento di iOS 13.2 l'iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus 'fermi' ad iOS 12.4)

Dopo circa un mese di test, l'aggiornamento per iPhone e iPad ora disponibile porta con sé novità e correzioni importanti, a cominciare dal Deep Fusion per il comparto fotografico di iPhone 11 e iPhone 11 Pro.

Per l'upgrade (disponibile per iPhone dal SE in poi*) basta andare nel menu Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software del dispositivo e aspettare qualche minuto. Se non volete forzare l'aggiornamento, questi sarà avviato nei prossimi giorni in modo automatico. Novità di sistema anche per i modelli Apple TV di quarta e quinta generazione con l'arrivo di tvOS 13.2.

1. Deep fusion e la fotografia al top La novità più imporante è l'attivazione del Deep Fusion che permette di realizzare scatti di alta qualità grazie all'algoritmo di compensazione che lavora in condizioni di scarsa luminosità. Al momento dello scatto, il sistema mette a confronto - pixel per pixel - otto immagini più una nona (a lunga esposizione) che andranno a comporre la foto finale ottenendo il miglior risultato. Perché il Deep Fusion sia attivo è necessario che nel menu delle impostazioni delle foto sia disattivata la funzione Acquisici foto fuori dal riquadro. L'aggiornamento di sistema permette anche di modificare la risoluzione del video direttamente dall'app Fotocamera su iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

2. Siri e le impostazioni della privacy Dopo le polemiche sulla registrazione dei comandi per migliorare il servizio, Apple ha attivato l'opzione per scegliere se condividere o meno l'audio su iPhone o Apple Watch e HomePod connessi. E' possibile personalizzare le impostazioni anche dal menu Siri e ricerca > Cronologia di Siri e dettatura > Informazioni su "Migliora Siri e dettatura", così da impedire l'archiviazionne delle interazioni audio.

3. Nuove emoji inclusive Sono 70 le emoji approvate dal consorzio Unicode che vanno ad arricchire quelle già disponibili su dispositivi Apple. Alcune sono dedicate all'inclusività, dal cane guida fino al genere neutro, ma arrivano anche il braccio protesico e la carrozzina, oltre a sbadiglio, yo-yo, banjo, aglio e altre nuove icone.

4. Il supporto per AirPods Pro L'aggiornamento permette ora a Siri di leggere ad alta voce i messaggi in arrivo direttamente negli auricolari wireless AirPods, oltre ad includere il supporto per i nuovi AirPods Pro in arrivo.

5. La casa sicura con HomeKit L'app Casa può contare ora sulla funzionalità Video sicuro di HomeKit che permette di registrare, archiviare e rivedere i video crittografati acquisiti dalle telecamere di sicurezza. Il sistema è in grado di rilevare i movimenti di persone, animali, veicoli. Non ultime per importanza, arrivano una serie di correzioni al sistema operativo che interessano vari aspetti e funzionalità. Ad esempio, la risoluzione del problema che poteva impedire l’inserimento automatico delle password nelle app di terze parti. Tra i problemi risolti anche la visualizzazione della tastieta durante la funzionalità di ricerca; il gesto di scorrimento per aprire la schermata Home che poteva non funzionare correttamente su iPhone X e modelli successivi; l’app Messaggi che inviava un’unica notifica quando era abilitata l’opzione per inviare più avvisi e l'erronea visualizzare di un numero di telefono al posto del nome di un contatto (sempre in Messaggi); l’apertura dell'app Contatti che poteva visualizzare l’ultimo contatto consultato invece dell’elenco completo; l'impossibilità di salvare le note apportate tramite la funzionalità di modifica; la scomparsa temporanea delle note salvate. Infine, è stato risolto anche il problema che poteva impedire il corretto completamento del backup di iCloud dopo aver toccato Esegui backup adesso.

5 visualizzazioni
Contact
​

assistenza.tecnica.it@outlook.com

​

Trieste

​

Friuli Venezia Giulia

  • Facebook
  • YouTube

© 2018 Design by I make this